“Li Satiri” a MesagnEstate 2017

il 22 agosto 2017 alle ore 20,30 in piazza Orsini del Balzo

 

Torna in scena la compagnia de “Li Satiri” per il consueto appuntamento estivo con la commedia dialettale; quest’anno sarà la volta de “L’eredità ti lu nonnu Nicola” di Catone Tersonio, diretta da Antonio Cortese.

 

L’associazione Culturale e Teatrale “Li Satiri”, nata nel 2004, per il decimo anno dona gratuitamente alla Città di Mesagne un suo lavoro teatrale con la gioia del “Paradigma del Dono”: Li Satiri ricevono dall’ISBEM accoglienza e supporto, dall’Amministrazione Comunale Patrocinio morale, dalle Scuole l’opportunità di crescere professionalmente e dalla Comunità l’apprezzamento e gli applausi; l’Associazione Culturale e Teatrale crea Laboratori, implementa le competenze dei giovani studenti, forma attori dilettanti o semplici amanti del teatro e restituisce alla Città parte dei doni ricevuti sotto forma di spettacolo. Un particolare ringraziamento all’ISBEM ed al suo presidente prof. Alessandro Distante, al Sindaco in carica Pompeo Molfetta ed a quelli che lo hanno preceduto, ai Presidi ed ai Direttori Scolastici, ai Docenti e ad ogni singolo Cittadino che si fa sostenitore e pubblico.

 

La brillante commedia “L’eredità ti lu nonnu Nicola” è uno spaccato esilarante della Mesagne degli anni ‘40 con rapporti “tribolati” – tra parenti – che esplodono in occasione della morte del nonno Nicola il quale, in vita, aveva accumulato una piccola fortuna. La difficile ricerca di equilibrio e di giustizia è nelle mani di Ciccillo Folletto, personaggio trasversale nelle commedie di Catone Tersonio, noto per l’arguzia e la capacità di stupire il pubblico con “trovate” sceniche da tradizione pirandelliana dove basta un imbuto e la pazzia diventa strategia di controllo e di pacificazione tra le parti.

 

Interpreti:

Antonio Debonis, Anna Aresta, Antonio Cortese, Giuseppe Capristo, Valeria Campana, Ivana Tarantino, Luciana Andriulo, Maria Pandolini;

con la partecipazione straordinaria di Edoardo Pignatelli nella parte di Ciccilletto;

 

Collaboratori:

Liliana Gatti, Alessandro Distante, Anna Maria Bafaro, Francesca Errico, Lucia Verardi, Cosimo Nuccio;

 

Regia:

Antonio Cortese

 

 

 

 

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.